Invia foto, video e segnalazioni a info@notizierc.it
Home > Cosenza

Tortora Marina (CS): rissa tra residenti e turisti, intervengono i carabinieri

Tortora Marina (CS): rissa tra residenti e turisti, intervengono i carabinieri

 

Hanno litigato per futili motivi e poi se le sono date di santa ragione.

Cinque persone, tre di Tortora e due villeggianti occasionali residenti in un villaggio turistico della zona, sono stati arrestati e posti ai domiciliari per rissa dai carabinieri della Compagnia di Scalea.

E' accaduto nella frazione Marina di Tortora dove i militari sono intervenuti, a seguito di una segnalazione giunta al 112, per sedare la violenta rissa scatenatasi sotto gli occhi di numerosi turisti.

Inizialmente, da quanto è stato ricostruito, c'è stata una discussione tra le due parti poi degenerata e finita a schiaffi e pugni tra i partecipanti.

Solo l'arrivo dei carabinieri ha permesso di calmare gli animi e, così, i litiganti sono stati divisi e accompagnati nel punto di primo soccorso dove a tutti sono stati riscontrate varie contusioni multiple.

Contribruisci a far crescere il sito. Metti "Mi piace" alla nostra pagina ed inizia a seguirla:



Scossa di terremoto di magnitudo 4.3 nel Tirreno meridionale

Cosenza: operazione Highlanders, percepite indebitamente pensioni deceduti, sequestri per oltre 450 mila euro

Cosenza: operazione Ovuli Itineranti, 4 arresti (VIDEO)

Corigliano Calabro (CS): fermati tre scafisti

Cosenza: arrestato per voto di scambio l'ex consigliere regionale Franco La Rupa

Corigliano Calabro (CS): arrivati 923 migranti

Cosenza: confiscati beni per 700mila euro a Francesco Patitucci

Corigliano Calabro (Cs): multe a prostitute e clienti

Corigliano Calabro (CS): 165 falsi braccianti e oltre 20mila false giornate lavorative, truffa all'INPS da 800mila euro

Cosenza: il 12 luglio il concerto di Francesco Gabbani

Cosenza: auto in scarpata, muore 67enne

Cosenza: martedì 11 luglio si ferma l'impianto di Nascejume. Stop temporaneo dell'erogazione idropotabile

Cosenza: smantellata rete doping

Carenza idrica a Cosenza? La soluzione: non usate l’acqua

Legge elettorale: protesta sulla Salerno-Reggio Calabria